Matura cerca compagnia per sesso a milano

0
51

Ho 47 anni, due figli adolescenti, una voglia smisurata di fare sesso e ho un nome che non ti rivelerò.
Non ti rivelerò il mio nome perché per ogni nome che vorrai darmi c’è un piacere erotico che vorrai procurarmi.
Amo la varietà, il gioco, la sensualità.

matura-milanoIl sesso per me non è un atto fisico, non è un orgasmo in più, non è un’abitudine. Il sesso è un puzzle di piaceri, dove ogni attesa, ogni gioco, ogni singolo gesto serve a comporre il quadro finale.

Sono una donna matura che vive a Milano e lavora come consulente finanziaria.
Ogni giorno parlo con tanti uomini trattenendo i miei istinti irrefrenabili, e quando finalmente sono libera amo dar sfogo alle mie pulsioni con colui che ha voglia di dissetarmi dalla fontana della sua passione.

Ora che mi leggi vorrei rivelarti delle cose di me, ma non so se saresti all’altezza di comprendere.
Io sono una donna e come tutte le donne sono un un’universo sconfinato di emozioni, dove solo l’uomo volenteroso, passionale e ambizioso può addentrarsi.
Sono una donna di esperienza e un solo orgasmo non mi basta per elevarti al rango di quelli che possono penetrare il mio universo di piaceri.

Per essere all’altezza devi voler giocare con tutto il mio corpo e farmi sentire il tuo desiderio.
Quello che non sai fare posso insegnartelo con la mia maturità erotica, ma devo sapere che mi vuoi, che anche tu dal sesso ti aspetti di più.
Non mi importa se sei giovane, non mi importa se sei maturo, non mi importa quante donne hai avuto e hai, conta solo la potenza del tuo desiderio, il tuo talento da esploratore nel mondo dei sensi.

Ora che ti sto scrivendo e ora che so che mi hai letto fino a questo punto sento che già stiamo entrando in sintonia.
So già che non sei un uomo a caccia di sesso facile, e che vuoi prepararti alla sfida della scoperta dei piaceri.
So anche che non sempre ti è facile trovare donne all’altezza delle tue aspettative, e voglio dirti che ti capisco.
Il mondo è pieno di uomini e donne che praticano il s

esso che io chiamo da “fast food”. Il cosiddetto una “botta e via”, un orgasmo tanto per appagare le urla disperate di genitali repressi.

Noi non siamo così, noi siamo dei buon gustai, che usano il piacere dei genitali come l’ultimo pezzo del sensualissimo puzzle che è il piacere erotico.

Ora che ci siamo capiti, ora che siamo in sintonia su cosa ci aspettiamo dal sesso non voglio prenderti altro tempo, perché è il momento di andare oltre le parole e iniziare l’esplorazione del piacere che entrambi desideriamo.
Allora contattami subito perché il mio corpo sta gridando la voglia che ha di te, e voglio dissetarmi subito alla fonte del nettare del piacere.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here