Moglie ninfomane adora le gang bang

Da quando l’ho provata non ne posso più fare a meno.

Adoro il sesso, in ogni sua forma, mi piace farlo ovunque, a qualsiasi ora del giorno e della notte, e se l’uomo mi sa coinvolgere riesco a diventare una femmina in calore pronta a dare tutta me stessa per farlo godere talmente tanto da fargli raggiungere le più alte vette dell’eccitazione e del piacere.

E questo i miei amanti lo sanno bene: è per questo che mi cercano ed è per questo che io cerco loro.

L’ho sempre fatto volentieri e più spesso possibile, fin da quando avevo diciott’anni e anche ora, che di anni ne ho quasi cinquanta, non smetto di farlo ogni volta che posso. Mi piace farmi prendere in tutte le posizioni, senza inibizioni, lasciando libero sfogo alle fantasie più nascoste, adoro prendere l’iniziativa lasciandomi guidare dagli istinti più animaleschi ma anche mettermi nelle mani dell’uomo per farmi fare tutto quello che gli passa per la testa.

Adoro il sesso con un solo parthner, ma da quando ho provato la prima gang bang non ne posso più fare a meno.

E’ stato uno dei miei amanti a convincermi a farla per la prima volta. Io ero insicura ma anche molto curiosa e così ho accettato.

Trovarmi sola in mezzo a tanti maschi all’inizio mi ha messo un po’ in imbarazzo, ma appena uno di loro mi ha posato le mani addosso ho sentito l’eccitazione esplodere dentro di me e mi sono lasciata andare. Loro mi hanno spogliata, toccata, palpeggiata ovunque. Ho sentito le loro mani, le bocche e le lingue moltiplicarsi su di me finchè mi sono ritrovata nuda, desiderosa solo di soddisfare la loro voglia.

Quella voglia ce l’avevo già davanti agli occhi, e a quel punto la protagonista sono diventata io: ho cominciato ad accarezzare il sesso di marmo dei miei giovani parthner, ad afferrarli tra le labbra mentre li incitavo a spingere per sentirlo fino in gola. Passavo da uno all’altro con avidità ma su ognuno ci stavo tanto tempo, fin quasi a farli esplodere nella mia bocca.

Poi, quando tutti erano pronti sono diventata la loro schiava: mi hanno afferrata, girata e rigirata in ogni posizione, li ho sentiti alternarsi dentro di me, li ho sentiti spingere forte dietro di me mentre con la bocca mi impegnavo a donare piacere agli altri. Mi sono sentita riempita in ogni buco, vittima di un piacere che non avevo mai provato prima, culminato nella doccia calda con cui mi hanno inondata al momento dell’orgasmo.

L’ho provato una volta e adesso non posso più farne a meno. Adoro infilarmi nelle gang bang. Mi ci trovo a mio agio e quando il più intraprendente comincia a toccarmi perdo ogni inibizione e mi butto su di loro senza pudore. Li spoglio velocemente perchè non vedo l’ora di assaporare la loro pelle, perchè amo sentirmi femmina desiderata da più uomini contemporaneamente.

Un uomo solo ormai non mi basta più, e così non perdo l’occasione di incontrarne tanti. Una volta c’erano anche altre donne. Ci siamo spartite le prede maschili e più di una volta ci siamo trovate a toccarci e a leccarci. Ce n’era una che mi ha fatto godere solo con le labbra e con la lingua. L’ho sentita che mi penetrava mentre io facevo lo stesso con l’altra amica mentre gli uomini ci guardavano e si toccavano. Poi, quando non hanno più resistito, si sono gettati su di noi con tutta la loro eccitazione e ci hanno possedute così, senza riuscire a staccarci l’una dall’altra.

E’ stato bello ma io amo essere protagonista e preferisco le gang bang con soli uomini perchè solo così, oltre a saziarmi del loro seme, sazio anche questa mia perenne voglia di sesso.

Vuoi conoscermi? Iscriviti gratis adesso!